stampa
  invia
Archivio News
22 aprile 2010
RIAPERTURA SR 552 "DEL PASSO REST"
FVG Strade SpA comunica che sarà riaperto al traffico oggi alle ore 17.00 il tratto della S.R. 552 “del Passo Rest” compreso tra il km. 7,200 (loc. Caprizzi – Ponte Tagliamento) e il km. 23,800 (loc. Maleon), la cui chiusura era stata disposta il 4 novembre 2009 per l'impraticabilità dovuta alle prime abbondanti nevicate.
Le operazioni propedeutiche alla riapertura del Passo Rest sono iniziate lo scorso 12 aprile, con 9 operatori impegnati nella pulizia del piano viabile e delle cunette dalle foglie e dai detriti precipitati dalle pendici sovrastanti per permettere la riapertura del tratto in assoluta sicurezza. 
Il lavoro, sospeso esclusivamente nella giornata di mercoledì 14 aprile per la pioggia e il nevischio, si è concluso due giorni fa, mentre ieri il personale di FVG Strade è stato impegnato nella riparazione del piano viabile con asfalto a freddo (plastcold) e di alcune barriere di sicurezza danneggiate dal peso della neve o dall'impatto delle slavine. Tra ieri ed oggi l'impresa di pronto intervento ha effettuato la bonifica ed il disgaggio delle pareti rocciose sovrastanti la strada per eliminare i sassi e le alberature pericolanti.
Grazie al personale che ha lavorato continuativamente dal lunedì al sabato con un arco d'impegno anche di 11 ore al giorno, il Passo riapre quest'anno con circa un mese di anticipo rispetto al 2009. Nei prossimi giorni, a traffico riaperto, proseguiranno comunque le operazioni di bonifica e disgaggio delle pareti rocciose, la riparazione di parti di muri di contenimento, oltre alla pulizia dalle foglie e dai detriti dei tombini e condotte per il deflusso delle acque sottostanti il piano viabile. 
Il tratto, tipicamente di montagna, risulta molto stretto, ripido e caratterizzato da continui tornanti. Dal lato carnico sale fino alla quota di circa 1050 m. di altezza, con strada tutta in salita e costantemente in ombra, cosicché quando la neve stratificata si solidifica ritarda poi notevolmente lo scioglimento. Sul lato tramontino, la discesa dal Passo Rest fino alla località Maleon di Tramonti di Sopra, anch'essa ripida e di continui tornanti, è più soleggiata e la neve si scioglie naturalmente con una/due settimane di anticipo rispetto al versante opposto.