stampa
  invia
Archivio News
15 luglio 2010
PROGETTO “IN SICUREZZA SENZA ALCOL” NELLE DISCOTECHE DI LIGNANO
E' partita sabato scorso da Lignano l'iniziativa patrocinata dal Consiglio dei Ministri per le politiche giovanili, Regione, Provincia di Udine e sostenuta da Friuli Venezia Giulia Strade, Autovie Venete, Cassa di Risparmio e Camera di Commecio di Udine, che mette a disposizione dei giovani all'uscita delle discoteche una postazione dove potranno controllare il proprio livello alcolemico con etilotest professionali senza il coinvolgimento delle Forze dell'Ordine con il chiaro obiettivo di evitare gli incidenti stradali.
Se il livello alcolemico sarà superiore a quello consentito dalla legge, ai ragazzi verrà data la possibilità di riposarsi nelle poltrone della “zona di decantazione” e verrà offerto loro un caffè, dell'acqua o qualcosa da mangiare, al fine di impedire che si mettano alla guida in condizioni che potrebbero arrecare danni a se stessi e agli altri.
La struttura mobile sarà presente a rotazione all'esterno delle discoteche più importanti della regione ed in particolare negli eventi clou dell'estate, oltre a partecipare ai grandi eventi regionali come Friuli Doc e la Barcolana.
“Nessuno sforzo sarà mai sufficiente per contenere gli incidenti stradali – ha affermato l'assessore regionale Riccardo Riccardi alla presentazione del progetto – Non possiamo vietare ai giovani di divertirsi, ma la strada giusta da percorrere è questa della prevenzione, verso la quale la Regione ha destinato risorse importanti”.