stampa
  invia
Archivio News
26 luglio 2010
VERSO COMPLETAMENTO CICLABILE BELVEDERE-GRADO

Grazie all'intervento congiunto di FVG Strade e del Comune di Grado, d'intesa con la Regione e con la Provincia di Udine, entro l'inizio della prossima stagione estiva la pista ciclabile tra Belvedere e Grado sarà completata e messa in sicurezza e il tratto lagunare della SR 352 sarà allargato.
L'annuncio al termine dell'incontro tenutosi sabato scorso 24 luglio cui hanno preso parte l'assessore regionale alla Viabilità, Riccardo Riccardi, l'assessore al Turismo della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, il presidente e il direttore generale di FVG Strade, Giorgio Santuz e Oriano Turello, il commissario straordinario del Comune di Grado, Giovanni Blarasin, e il consigliere regionale Roberto Marin.

Lungo il tratto lagunare della strada regionale 352, al cui bordo corre la pista ciclabile in fase di ultimazione, FVG Strade provvederà alla sostituzione delle attuali barriere di sicurezza metalliche con barriere in legno; una modifica che ha ragioni estetiche ma che meglio garantisce l'incolumità dei ciclisti.
L'intervento sarà eseguito in due momenti successivi, interessando prima la barriera a fianco della pista, sul lato est che guarda verso Barbana; successivamante quella sul lato opposto della strada. Per queste opere FVG Strade impiegherà 1,5 milioni di euro.
Parallelamente sarà anche sfruttato uno spazio aggiuntivo che si è creato tra la sede stradale e la pista cilabile, per allargare la carreggiata di un metro e dieci centimetri.
L'Amministrazione comunale si occuperà invece della pavimentazione della pista ciclabile, che sarà completata con un parapetto che la separi dalla laguna. Lungo l'argine saranno anche piantate essenze autoctone e in corrispondenza delle piazzole di sosta sulla SR 352 saranno sistemate panchine e cestini.