stampa
  invia
Archivio News
4 ottobre 2010
AL VIA I LAVORI PER LA ROTATORIA A CISTERNA DI COSEANO (UD)
Con l'avvio oggi a Cisterna di Coseano (UD) dei lavori per la costruzione di una rotatoria all'incrocio tra la regionale 464 ''di Spilimbergo'' e via Codroipo, entra nella fase di concreta attuazione il programma predisposto dalla Regione e dal suo braccio operativo, Friuli Venezia Giulia Strade spa, volto al miglioramento della sicurezza della circolazione e della qualità ambientale della viabilità in Friuli Venezia Giulia. Programma che prevede la definizione entro la fine dell'anno dei bandi di gara per realizzare una sessantina di nuove intersezioni ad anello, grazie ad un investimento complessivo di oltre 51 milioni di euro. 

Lo ha ricordato sabato scorso a Cisterna di Coseano l'assessore regionale alla Viabilità e alle Infrastrutture Riccardo Riccardi, presente alla posa della prima pietra di una nuova rotatoria compatta al Km 28+200, che contribuirà a snellire il traffico, ridurre il rischio di incidenti e diminuire l'inquinamento acustico e chimico.
La nuova struttura viene realizzata, per conto di Friuli Venezia Giulia Strade spa, dall'impresa Martini di Claut, avrà un diametro esterno di 43 metri, e sarà realizzata in 150 giorni -in conformità ed in analogia con altri interventi di recente realizzazione sullo stesso asse viario- per una spesa di 665 mila euro, di totale competenza regionale.
Alla cerimonia di sabato, assieme all'assessore Riccardi -che ha evidenziato come dunque ''dopo le carte, si mettono in moto le ruspe''- erano presenti il sindaco Valerio Del Negro con la Giunta municipale, nonché il presidente ed il direttore generale di FVG Strade Giorgio Santuz e Oriano Turello.