stampa
  invia
Archivio News
1 marzo 2011
CONSEGNATI I LAVORI PER LE OPERE PROTETTIVE DELLA PISTA CICLABILE SULLA SR 352 "di Grado"
Sarà sistemata in tempo per l'avvio della stagione turistica, con l'auspicio di completare i lavori entro Pasqua, la pista ciclabile panoramica lagunare tra Belvedere e Grado. Lo ha assicurato l'assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Riccardo Riccardi che, oggi a Grado, ha dato il ''via'' ai lavori di adeguamento delle opere protettive lungo il tratto lagunare  che saranno realizzati da FVG Strade con un investimento di quasi 1,3 milioni di euro.
Alla cerimonia di inizio lavori erano presenti, assieme a Riccardi, il direttore di FVG Strade Oriano Turello, anche a nome del presidente della società Giorgio Santuz, il commissario del Comune di Grado Giovanni Blarasin, l'assessore della Provincia di Udine Franco Mattiussi, il consigliere regionale gradese Roberto Marin. 
I lavori interesseranno la pista ciclabile che corre lungo il tratto lagunare della strada regionale 352 ''di Grado'', sul lato Est verso l'isola di Barbana, con uno sviluppo di oltre 4 chilometri. L' attuale guardrail metallico sarà sostituito, per ragioni estetiche e ambientali ma anche di sicurezza, con barriere rivestite in legno. Sarà così possibile anche ampliare la sede stradale di oltre un metro.
A questo intervento di FVG Strade si affiancherà quello del Comune, come ha sottolineato il commissario Blarasin. La pista ciclabile sarà asfaltata e illuminata, e sarà inoltre realizzata una barriera di sicurezza sul lato mare.
In un secondo tempo, si prevede anche di realizzare piazzole di sosta con panchine.