print
  Send
Archivio News
31 May 2016
MANIFESTAZIONE 2 GIUGNO PRESSO SACRARIO MILITARE DI REDIPUGLIA: VIABILITA' MODIFICATA
Per consentire la tradizionale solenne cerimonia del 70° Anniversario della Fondazione della Repubblica che avrà luogo il giorno 2 giugno 2016 presso il Sacrario Militare di Redipuglia, il Prefetto di Gorizia ha emesso apposita ordinanza per imporre il divieto di circolazione e sosta in alcuni tratti di arterie interessati dall'evento e per disciplinare il traffico veicolare nella zona interessata alla cerimonia.

Nella giornata del 2 giugno 2016 dalle ore 7,30 alle ore 11,00 è inibita la circolazione ordinaria di tutti i veicoli sulle strade sotto indicate e nei tratti specificati:

1 - S.R. n. 305 km 11+400 (Fogliano - Redipuglia) all'altezza dell'incrocio con la S.P. n. 1, fino all'intersezione di via Mazzini (Ronchi dei Legionari);
2 - bretella di collegamento dalla rotonda A4 alla S.R. n. 305, con divieto di sosta in ambo i sensi di marcia;
3 - S.P. n. 12 (San Pier d'Isonzo - Soleschiano - Ronchi dei Legionari).



Non sono soggetti al divieto di cui sopra, fino alle ore 8,00, i veicoli dotati di apposito contrassegno dell'Autorità Militare e quelli diretti al Sacrario Militare di Redipuglia, o nelle zone all'uopo destinate, per ragioni di servizio o comunque attinenti alla manifestazione.
31 May 2016
INAUGURATA A ZOPPOLA UNA ROTATORIA SULLA PONTEBBANA
Taglio del nastro lo scorso venerdì 27 maggio per la nuova rotatoria di Zoppola, sulla strada statale 13 "pontebbana" in località Poincicco.

La nuova infrastruttura è inserita nel piano della programmazione di Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. e nelle opere commissariali per l'emergenza della mobilità riguardante l'Autostrada A4. L'investimento complessivo è ammontato a circa 1 milione di euro.

Oltre alla rotonda, sono stati realizzati un percorso pedonale, la rete di raccolta e smaltimento acque piovane di superficie, la segnaletica stradale e le protezioni, l'impianto di illuminazione e le opere a verde e di ripristino ambientale.
31 May 2016
VIABILITA': VIA LIBERA ALLA ROTATORIA DI AZZANO DECIMO SULLA SR 251
Via libera alla realizzazione della rotatoria di Azzano Decimo (Pordenone) tra la strada regionale 251 e la strada provinciale 6. Lo ha deciso venerdì 27 maggio la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'Assessore alle Infrastrutture e al Territorio Mariagrazia Santoro, autorizzando Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. alla progettazione e realizzazione dell'intervento, che rientra nel programma di opere della nuova viabilità dell'area del mobile.

Il piano complessivo, per un valore di 48,7 milioni di euro, prevede sette interventi distinti tra cui la riqualificazione dell'asse di collegamento tra la strada provinciale "del Fiume" e l'Autostrada A28 nei comuni di Pasiano di Pordenone, Azzano Decimo e Fiume Veneto, di cui la rotatoria di Azzano Decimo sarà uno stralcio ottenuto mediante le minori spese che si avranno in seguito alla modifica del progetto di riqualificazione e allargamento della strada provinciale 9 "di Pasiano".
26 May 2016
MODIFICHE VIABILITA' SS 13 DAL KM 124+650 AL KM 125+020 (PASSAGGIO A LIVELLO IN LOC. SANTA CATERINA)
FVG Strade SpA informa che lungo la SS 13 dal km 124+650 al km 125+020, in corrispondenza del passaggio a livello in loc. Santa Caterina, a seguito dei lavori attuati al fine della soppressione dello stesso ad opera della Provincia di Udine, da sabato 28 maggio saranno messe in atto le seguenti limitazioni al traffico:

- dalle ore 02,00 del 28/05/2016 alle ore 02,00 del 19/06/2016: flusso del traffico direttrice Udine - Pordenone deviato su viabilità di cantiere

- dalle ore 02,00 del 19/06/2016 alle ore 15,00 del 22/07/2016: flusso di entrambe le direttrici deviato sulla viabilità di cantiere con istituzione di senso unico alternato regolato da impianto semaforico

SPECIFICAZIONI PER IL TRANSITO DEI TRASPORTI ECCEZIONALI:
Il transito dei Trasporti Eccezionali sul nuovo tracciato sarà soggetto ad autorizzazione della Provincia di Udine.

Nel periodo dalle ore 02,00 del 28/05/2016 alle ore 02,00 del 19/06/2016:
- il flusso del traffico della direttrice Udine - Pordenone con larghezza inferiore o uguale a 3,40 m. dovrà transitare lungo la nuova viabilità e, in caso di altezza superiore a 4,30 m, non necessiterà dell'autorizzazione all'impegno del PL da parte di RFI.
Per larghezze superiori ma comunque inferiori o uguali a 4,60 m. i complessi veicolari dovranno transitare lungo l'attuale sede della SS 13 contromano previa limitata e temporanea chiusura della circolazione sotto la responsabilità dell'organo di scorta di cui all'art. 12 del Codice della Strada. In caso di altezza superiore a 4,30 m., per l'impegno del PL gli utenti dovranno essere muniti di autorizzazione rilasciata da RFI.
- per la direttrice Pordenone - Udine i complessi veicolari continueranno a transitare sull'attuale sedime della SS 13 ma NON POTRANNO avere larghezza maggiore a 4,60 m. In caso di altezza superiore a 4,30 m., per l'impegno del PL gli utenti dovranno essere muniti di autorizzazione rilasciata da RFI.

Nel periodo dalle ore 02,00 del 19/06/2016 alle ore 15,00 del 22/07/2016:
entrambe le direttrici del traffico insisteranno unicamente sulla nuova viabilità con autorizzazione e relative prescrizioni rilasciate dalla Provincia di Udine.
25 May 2016
SR 14 STRADA COSTIERA: CONCLUSIONE DEI LAVORI DI RIPRISTINO STRUTTURALE IN LOC. "TENDA ROSSA"
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. informa che si concluderanno in settimana i lavori urgenti di ripristino strutturale del muro di controripa al km 142+920 della SR 14 "Strada Costiera".
Dopo la recente rimozione della barriera di contenimento in elementi di calcestruzzo posizionata a delimitazione del cantiere, giovedì 26 maggio saranno eseguiti i lavori di ripristino e asfaltatura del piano viabile.
I lavori avranno inizio a partire dalle ore 7,00 e si concluderanno in giornata; saranno istituiti in loco sensi unici alternati regolati da movieri.
21 May 2016
DOMENICA 22 MAGGIO: COMPETIZIONE CICLISTICA "GRANFONDO GIRO D'ITALIA"
Domenica 22 maggio 2016 si terrà la competizione ciclistica riservata alla categoria Cicloamatori Internazionali denominata "GRANFONDO Giro d'Italia", con partenza da Cividale del Friuli (località Corso Paolino d'Aquleia) alle ore 8,30 ed arrivo nel medesimo comune (località Via Gaetano Perusini) previsto alle ore 11,00 per il Percorso Agonistico Mediofondo ed alle ore 13,00 per il Percorso Agonistico Granfondo, con chiusura gara entro le ore 15,30, che interesserà la viabilità dei seguenti comuni ricadenti nella provincia di Udine: Cividale del Friuli, Savogna, Stregna, Remanzacco, Torreano, San Pietro al Natisone, Grimacco, San Leonardo, Faedis, Pulfero, Drenchia, Moimacco e Attimis. Per consentire lo svolgimento della manifestazione e la sicurezza della circolazione, la Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Udine ha emesso ordinanza di sospensione temporanea della circolazione veicolare nella giornata di domenica 22 maggio 2016 su tutto il percorso della competizione. E'disposta in ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione per la durata di 30 (trenta) minuti decorrenti dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "inizio gara ciclistica" fino al passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" seguito dal motociclista con bandiera rossa con le seguenti eccezioni: 1- PERCORSI GRANFONDO E MEDIOFONDO: sospensione della circolazione nel senso contrario alla marcia dei concorrenti per 2 (due) ore a decorrere dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" lungo i seguenti tratti stradali: 1.1. Savogna - Via Faeta inizio salita Monte Maggiore (km. 20+100 di gara), Monte Maggiore, Cepletischis, Passo San Martino, Clodig frazione Liessa innesto S.P. n. 45 km 9+600 (km. 43+300 di gara); 1.2. Clodig S.P. n. 45 km. 10+000 salita per Crai (km. 43+300 di gara), Oznebrida, Drenchia, Crai, Tribil superiore, Stregna fino a frazione Zamir innesto S.P. n. 47 km. 3+400 (km. 67+700 di gara); 2- SOLO PERCORSO GRANFONDO: sospensione della circolazione nel senso contrario alla marcia dei concorrenti per 2 (due) ore a decorrere dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" lungo il seguente tratto stradale: - Attimis, incrocio Via Campolongo inizio salita Cima Porzus (km. 100+900 di gara), Porzus, Cima Porzus, Canebola, intersezione strada Canali di Grivò, Canali di Grivò, Valle, Colloredo, Campeglio, innesto S.R. n. 356 km 22+150 (km. 133+900 di gara).
19 May 2016
VENERDI 20 MAGGIO - 13^ TAPPA DEL 99° GIRO D'ITALIA: PALMANOVA - CIVIDALE DEL FRIULI
Venerdì 20 maggio continua nella nostra regione il 99° Giro d'Italia con la Tappa 13: Palmanova - Cividale del Friuli (km. 170), con partenza da Palmanova (UD) alle ore 12,30 ed arrivo previsto (calcolando la media più alta) alle ore 16,57 a Cividale del Friuli.
Il percorso di gara interesserà la viabilità dei seguenti Comuni della provincia di Udine: Palmanova, San Giovanni al Natisone, Cividale del Friuli, Savogna, Stregna, Remanzacco, Torreano, San Vito al Torre, Manzano, San Pietro al Natisone, Grimacco, San Leonardo, Faedis, Chiopris Viscone, Premariacco, Pulfero, Drenchia, Moimacco e Attimis.

Al fine di garantire lo svolgimento della manifestazione e la sicurezza della circolazione stradale la Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Udine ha emesso apposita ordinanza di sospensione temporanea della circolazione veicolare nella giornata di venerdì 20 maggio 2016 su tutto il percorso della competizione.
In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà inizio 45 (quarantacinque) minuti prima del transito della carovana pubblicitaria (che partirà alle ore 11,00) e terminerà al passaggio del veicolo recante il catello mobile "fine gara ciclistica" seguito dal motociclista con bandiera rossa. [POI RETTIFICATO: 45 (quarantacinque) minuti prima del transito della scorta tecnica della Polizia Stradale che precede i concorrenti e 10 (dieci) minuti prima del transito della carovana pubblicitaria].
Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione:
- è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia dei tratti sottoposti al movimento dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nei tratti soggetti alla limitazione sopraindicata);-
- è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso di gara (ovvero sulle corsie o nei tratti gravati dalla limitazione sopraindicata);
- è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o aree che intersecano ovvero che si immettono su quella riservata al transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell'organizzazione;
- è vietato sia ai conducenti dei veicoli sia ai pedoni l'attraversamento del percorso di gara
.

Gli Organi di Polizia stradale di cui all'art. 12 del D.Lgs. n. 285/1992 sono incaricati dell'esecuzione dell'ordinanza prefettizia e della verifica del rispetto delle prescrizioni imposte, nonché di quelle dell'autorizzazione allo svolgimento della manifestazione.
L'organizzazione predisporrà un idoneo servizio e, ove necessario, una specifica segnaletica in corrispondenza delle intersezioni stradali ubicate sul tracciato della corsa in modo che tutti gli utenti della strada siano resi edotti della sospensione temporanea (o delle limitazioni) della circolazione.

Inoltre il Prefetto, con successiva ordinanza, ha ordinato la sospensione della circolazione veicolare nella giornata di venerdì 20 maggio 2016 lungo i seguenti tratti stradali e secondo le seguenti modalità:

1- tratto in salita compreso tra località Ieronizza e località Montemaggiore (ricadente nel Comune di Savogna): sospensione dalle ore 12,00 alle ore 15,00;
2- tratto in discesa compreso tra loc. Montemaggiore e loc. Cepletischis (ricadente nel Comune di Savogna): sospensione dalle ore 12,30 alle ore 15,30;
3- tratto in salita compreso tra loc. Clodig (ricadente nel Comune di Grimacco) e loc. Crai (ricadente nel Comune di Drenchia): sospensione dalle ore 12,00 alle ore 15,30;
4- tratto in discesa compreso tra loc. Crai (ricadente nel Comune di Drenchia) ed il Comune di Stregna: sospensione dalle ore 13,00 alle ore 16,00;
5- tratto compreso tra Attimis, Porzus, Canebola e Bivio canali di Grivò (ricadente nei Comuni di Attimis e Faedis): sospensione dalle ore 13,30 alle ore 17,00. Nel tratto in salita compreso tra Attimis e Porzus la sospensione della circolazione potrà essere anticipata in qualsiasi momento in caso di intervenuta indisponibilità delle aree destinate a parcheggio in loc. Porzus. Sarà inoltre consentito il transito sino alle ore 14,30 a biciclette e moto provenienti da Attimis;
6- tratto compreso tra Canali di Grivò, Valle e Campeglio (ricadente nel Comune di Faedis): sospensione dalle ore 14,30 alle ore 18,00. Nel tratto in salita compreso tra Attimis e Porzus la sospensione della circolazione potrà essere anticipata in qualsiasi momento in caso di intervenuta indisponibilità delle aree destinate a parcheggio in loc. Valle. Sarà inoltre consentito il transito sino alle ore 15,00 a biciclette e moto;
7- tratto della SR 356 "di Cividale", ricadente nel Comune di Faedis, compreso tra il km 18+250 ed il km 18+500: sospensione dalle ore 14,00 alle ore 16,30;
8- tratto comunale extraurbano ricadente nel Comune di Savogna compreso tra loc. Polava ed il confine di Stato: sospensione dalle ore 12,30 alle ore 15,30.
17 May 2016
GIOVEDI 19 MAGGIO - 12^ TAPPA DEL 99° GIRO D'ITALIA: NOALE - BIBIONE
Giovedì 19 maggio il 99° Giro d'Italia toccherà anche la nostra regione con la Tappa 12: Noale - Bibione.

Al fine di evitare la congestione del traffico e di garantire la sicurezza della circolazione stradale la Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Udine ha emesso apposita ordinanza di sospensione della circolazione veicolare lungo i seguenti tratti della Strada Statale n. 14 "della Venezia Giulia" ricadenti nel territorio comunale di Latisana dalle ore 14,00 alle ore 17,30 di giovedì 19 maggio 2016:
a) tratto denominato via Sabbionera (ponte collegante Latisana a San Michele al Tagliamento/Bibione);
b) tratto denominato via Volton (ponte collegante Lignano Sabbiadoro a San Michele al Tagliamento/Bibione).

Il percorso alternativo si snoderà lungo la viablità comunale e provinciale.
11 May 2016
PROSSIMA CONCLUSIONE LAVORI SR 14 KM 142+920 LOC. "TENDA ROSSA"
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. informa che sono in fase di conclusione i lavori urgenti di ripristino strutturale del muro di controripa al km 142+920 della SR 14 "Strada Costiera".

Venerdì 13 maggio l'impresa esecutrice dei lavori provvederà alla rimozione della barriera di contenimento in elementi di calcestruzzo tipo new jersey attualmente posizionata a delimitazione del cantiere.
Al fine di garantire l'esecuzione in sicurezza di tali operazioni il traffico veicolare potrà subire deviazioni in loco o temporanee interdizioni.

Successivamente, nella settimana dal 23 al 27 maggio, verranno effettuate le ultime operazioni di ripristino del piano viabile.
5 May 2016
DOMENICA 8 MAGGIO A TRIESTE LA 'BAVISELA 2016' - MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE
Domenica 8 maggio 2016 si rinnova l’appuntamento con la Green Europe Marathon, la Green Europe Half Marathone la manifestazione podistica non competitiva Bavisela Family.

La 17^ Green Europe Marathon partirà da Lipica/Lipizza (Slovenia) con il traguardo come sempre fissato in piazza Unità d’Italia a Trieste, rispecchiando pienamente il nome stesso della manifestazione e unendo due Stati confinanti con i classici 42.195 metri per dare vita all’unica maratona transfrontaliera in Europa.

La Green Europe Half Marathon, arrivata alla 21^ edizione, partirà da Duino Aurisina tornando poi sulla strada statale che collega Duino a Monfalcone; quindi proseguirà lungo la SR 14 ‘Strada Costiera’ dove maratoneti e mezzi maratoneti si ritroveranno insieme perl’ultima parte del percorso con una volata fino a piazza Unità d’Italia.

Classica partenza da Miramare infine per la Bavisela Family, la non competitiva tra le più partecipate d’Italia, che confluirà come sempre in piazza Unità d’Italia.

In considerazione delle manifestazioni, la Prefettura di Trieste ha emanato specifica ordinanza per regolamentare la chiusura al traffico sulla viabilità interessata dallo svolgimento delle competizioni podistiche.

Risultano quindi interdetti alla circolazione veicolare nella giornata di DOMENICA 8 MAGGIO i seguenti tratti di strada in provincia di Trieste:

·
Per lo svolgimento della 17. Green Europe Marathon:

-La SP n. 10 dal confine di Stato alla loc. Basovizza in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 8,45 ALLE ORE 10,00
-La SP n. 1 dalla loc. Basovizza sino all’intersezione con la strada di collegamento tra la stessa SP 1 e la SR 14 (strada che conduce ai campi da golf) in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 8,45 ALLE ORE 10,30
-La SP n. 1 dall’intersezione di cui al punto precedente alla loc. Banne nella sola direzione di marcia per Aurisina DALLE ORE 8,45 ALLE ORE 10,30 – Cancello Concorrenti in loc. Banne (SP1/SP35)
-La SP n. 35 dalla loc. Banne al quadrivio di Opicina nella sola direzione di marcia per Aurisina DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 12,30
-La SP n. 35 dal quadrivio di Opicina sino al Centro Lanza in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 9,30 ALLE ORE 12,30
-La SP n. 35 dal Centro Lanza all’intersezione con la SP n. 6 nella sola direzione di marcia per Aurisina DALLE ORE 9,30 ALLE ORE 12,30
-La SP n. 6 dall’incrocio con la SP n. 35 all’incrocio con la SP n. 1 in loc. Campo Sacro nella sola direzione di marcia per Aurisina DALLE ORE 9,30 ALLE ORE 12,45
-La SP n. 1 dalla loc. Campo Sacro alla loc. Santa Croce (centro abitato) nella soladirezione di marcia per Aurisina DALLE ORE 9,30 ALLE ORE 12,45
-La SR n. 14 dall’intersezione con la Via Livia al limite del centro abitato di Trieste in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 6,00 ALLE ORE 16,30 (tenuto conto anche delle esigenze relative allo svolgimento della 21. Green Europe Half Marathon)

·Per lo svolgimento della 21. Green Europe Half Marathon:
-La SR 14 dal km 133,1 (all’altezza dal primo ingresso a Duino in direzione Trieste) al km 137,4 in loc. Bivio Tre Noci nella sola direzione di marcia per Trieste DALLE ORE 7,00 ALLE ORE 11,00 per allestimento zona partenza e in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 9,40 ALLE ORE 10,10
-La SR 14 dalla loc. Bivio Tre Noci al limite del centro abitato di Trieste in entrambi i sensi di marcia DALLE ORE 6,00 ALLE ORE 16,30
-La bretella (NSA 056) di collegamento tra il raccordo autostradale RA 13 e la SR 14, con deviazione sulla SP n. 1 del traffico in uscita dallo svincolo di Sistiana in direzione Trieste, DALLE ORE 6,00 ALLE ORE 16,30
-I seguenti svincoli del raccordo autostradale RA 13: Duino in direzione Trieste DALLE ORE 6,00 ALLE ORE 10,30; Prosecco in direzione Venezia DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 12,20; Trebiciano in entrambe le direzioni DALLE ORE 8,45 ALLE ORE 10,45; Padriciano in direzione Venezia DALLE ORE 8,45 ALLE ORE 10,45.

Si ricorda inoltre che sugli anzidetti tratti di strada e nell’arco orario per ciascuno di essi indicato è istituito il divieto di sosta per tutti i veicoli su entrambi i lati della carreggiata.

Il personale dell’ente organizzatore della manifestazione, sotto la direzione deicompetenti organi di Polizia e degli Enti proprietari delle strade garantirà la più efficace sorveglianza di tutto il percorso e provvederà e regolare le deviazioni del traffico in modo da ridurre al minimo i disagi per gli utenti della strada.