print
  Send
Archivio News
18 April 2018
SELEZIONE 2 POSTI A TEMPO DETERMINATO "OPERATORE AMMINISTRATIVO" - DIVISIONE AMMINISTRAZIONE E FINANZA
Si informa cHe la Società Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. – società integralmente partecipata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – indice una SELEZIONE PER L’ASSUNZIONE DI N. 2 (DUE) DIPENDENTI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO e con posizione economico-organizzativa “B1” CCNL ANAS per le esigenze della DIVISIONE AMMINISTRAZIONE E FINANZA. L’allegato avviso disciplina le competenze e caratteristiche del ruolo ricercato, unitamente alle modalità di presentazione delle candidature al procedimento selettivo. Per partecipare al procedimento di selezione, i candidati dovranno far pervenire la propria istanza corredata da tutta la documentazione richiesta, a pena di esclusione, entro e non oltre il TERMINE PERENTORIO DELLE ORE 12.00 DEL GIORNO 04 MAGGIO 2018, presso l’Ufficio Protocollo della sede legale della società Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. – Scala dei Cappuccini n. 1 - 34131 TRIESTE, tramite servizio postale o agenzia di recapito autorizzata o consegna a mano o altro mezzo idoneo. L’orario di ricezione dell’Ufficio Protocollo è dalle ore 09.00 alle ore 13.00, con esclusione dei giorni festivi - prefestivi. Qualora si disponga di un indirizzo di posta elettronica certificata personale, è altresì ammessa, entro il termine perentorio di cui sopra, la presentazione della candidatura mediante trasmissione all’indirizzo PEC risorseumane@fvgs.postecert.it. È esclusa ogni altra forma di presentazione o trasmissione (ad esempio per il tramite di fax). I candidati, alla data della presentazione dell’istanza, dovranno possedere i requisiti di partecipazione esposti nell’avviso.
13 April 2018
LAVORI DEL C.A.F.C. SULLA SS 52 A VILLA SANTINA: VIA ROMA CHIUSA AL TRAFFICO
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. comunica che per consentire gli interventi di manutenzione straordinaria del C.A.F.C. consistenti nella sostituzione di un tratto di condotta idrica e fognaria in VIA ROMA A VILLA SANTINA, DA LUNEDI 16 A VENERDI 20 APRILE la circolazione del traffico in tale traversa interna sarà INTERDETTA dal km 19+120 (intersezione con via Pal Piccolo) al km 19+250 (Piazza Italia), con deviazione di itinerario sulla viabilità comunale. L’impresa appaltatrice dei lavori provvederà alla posa in opera in loco di tutta la segnaletica di obbligo e prescrizione prevista dal nuovo Codice della Strada ed effettuerà il pilotaggio del traffico nell’eventualità del passaggio di mezzi di soccorso o forza pubblica o in caso di particolare intensità di traffico. Si specifica che l’itineriario individuato per i mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate provenienti da Tolmezzo è il seguente: Via Pal Piccolo - Via Pal Grande - Viale della Repubblica - Via Divisione Julia e re-immissione sulla S.S. 52 “Carnica”; l’itinerario per i mezzi con massa inferiore a 3,5 tonnellate invece è il seguente: Via Pal Piccolo – Via Pal Grande con successiva svolta su via della Repubblica per tutte le direzioni. Per tutti i mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate provenienti da Ovaro e diretti a Tolmezzo l’itineriario sarà il seguente: Via G. Marconi – Via Divisione Julia – Viale della Repubblica – Via Pal Grande – Via Pal Piccolo e re-immissione sulla S.S. 52 “Carnica”. Per tutti i mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate provenienti da Enemonzo e diretti a Tolmezzo, l’itineriario individuato è il seguente: Via Divisione Julia – Viale della Repubblica – Via Pal Grande – Via Pal Piccolo e re-immissione sulla S.S. 52 “Carnica”. I mezzi di trasporto pubblico locale provenienti da Sappada e transitanti lungo Via C. Battisti devieranno il percorso transitando lungo Via G. Marconi e viale della Vittoria proseguendo per Invillino direzione Tolmezzo.
13 April 2018
SR 646 "DI UCCEA" - CHIUSURA AL TRAFFICO A FASCE ORARIE PER LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. informa che per consentire i lavori di messa in sicurezza, la strada regionale 646 “di Uccea” in Comune di Resia DAL 16 AL 24 APRILE RIMARRA' CHIUSA AL TRAFFICO A FASCE ORARIE dal km 22+400 al km 24+000, con traffico pilotato a cura delle imprese appaltatrici in caso di condizioni di emergenza (transito di mezzi di soccorso, forza pubblica, ecc.) o in caso di particolari intensità di traffico. “Tale chiusura si rende necessaria – dichiara Giorgio Damiani, Amministratore Unico della società regionale – per permettere tutte le operazioni preliminari al posizionamento delle reti paramassi, che vanno dal disgaggio al taglio e pulizia delle alberature. Un intervento importante per la sicurezza della strada, cui dobbiamo rivolgere la nostra principale attenzione. Con la decisione di concentrare le lavorazioni e chiudere la strada solo in determinate fasce orarie, contiamo di penalizzare il meno possibile il territorio e limitare i disagi dei cittadini, come già comunicato al Sindaco”. Il traffico veicolare sarà quindi interdetto nelle seguenti FASCE ORARIE: - dal giorno 16/04/2018 e fino al giorno 24/04/2018: dalle ore 9.00 alle ore 12.00; dalle ore 13.00 alle ore 17.00 - il giorno 20/04/2018: dalle ore 9.40 alle ore 12.00; dalle ore 13.00 alle ore 15.15; dalle ore 15.40 alle ore 17.00 Nelle altre fasce orarie sarà istituito un senso unico alternato regolato con impianto semaforico.
11 April 2018
INFRASTRUTTURE: INVESTIMENTI PER 40 MLN IN PROGRAMMAZIONE FVG STRADE
Udine, 11 apr - Il piano delle nuove opere e delle manutenzioni straordinarie di FVG Strade Spa del 2018 approvato dalla Regione prevede investimenti, già coperti da finanziamenti, per circa 24 milioni di euro in relazione alle strade regionali mentre nel 2018 saranno avviati lavori per oltre 13 milioni nella viabilità locale, ex rete provinciale, la cui gestione è di competenza dal 1° gennaio a Friuli Venezia Giulia Strade spa (Fvg Strade). I dati sono emersi oggi, in occasione della presentazione in conferenza stampa a Udine, da parte dell'amministratore unico di Fvg Strade Giorgio Damiani con i rappresentanti della Regione Fvg, delle principali opere già finanziate, previste nella programmazione della società regionale, condivisa con la Regione e approvata dalla Giunta regionale. Per le infrastrutture stradali della rete regionale, FVG Strade intende avviare nel 2018 lavori per 5.050.000 euro, procedere alla pubblicazione dei bandi di gara per opere stimate in euro 3.040.000 e dare avvio alla progettazione di opere finanziate per complessivi 16.350.000 euro. Nel dettaglio, gli investimenti per i lavori che FVG Strade intende avviare nel 2018 riguardano la messa in sicurezza e la pista ciclabile lungo la strada regionale 352 a Palmanova in prossimità di Porta Udine (350.000 euro), la messa in sicurezza e il miglioramento del traffico in località "Tre noci" a Duino Aurisina con la realizzazione di una rotatoria (900.000 euro), la riconfigurazione della rotatoria all'incrocio della strada regionale 464 con la SP 2 e la SP 26 a Maniago (500.000 euro), il potenziamento infrastrutturale della SR 355 a Rigolato, a Comeglians e della SR 465 ad Ovaro (850.000 euro) oltre alla realizzazione - già prevista nella programmazione del 2017 - di una rotatoria ad Ovaro e la sistemazione di un tratto stradale della SR 355 (2.450.000 euro). Entro il 2018, la società interamente partecipata dalla Regione intende avviare i bandi di gara relativi alla rotatoria in località Sedrano a San Quirino (790.000 euro), alla messa in sicurezza dell'incrocio semaforizzato in località Dandini a Gradisca d'Isonzo (600.000 euro), alla rotatoria all'incrocio fra la SS 13 "Pontebbana" e la strada comunale denominata "via Basaldella" a Campoformido (950.000 euro). A questi si aggiunge il bando di gara per lavori di sistemazione a Zovello e per l'allargamento della SR 465 a Ravascletto (700.000 euro). Il piano delle opere 2018, approvato dalla Giunta regionale, prevede altresì l'avvio della progettazione di opere per le quali già è prevista la copertura con finanziamenti Cipe, ovvero il completamento della ciclabile di Grado (2.120.000 euro), la messa in sicurezza di un tratto della SS 14 in comune di Torviscosa con la realizzazione di una ciclabile (930.000 euro), la variante esterna di Rigolato, che sarà oggetto di confronto con la comunità locale (9.300.000 euro), cui si aggiunge la messa in sicurezza inerente SS 14 in Comune di Fiumicello (4.000.000 euro). Per le opere di viabilità locale, trasferite a FVG Strade da quest'anno, fermi gli impegni tutti in relazione alle opere ex provinciali già approvate e trasferite a FVG Strade ex L.R. 32/2017, Damiani ha indicato per il 2018 la realizzazione di opere per un investimento di 13.727.000 euro di cui 6.760.000 per l'avvio dei lavori per la manutenzione di piani viabili (suddivisi in 600.000 per ambito territoriale di Gorizia e 600.000 per l'ambito di Trieste, 4.010.000 per quello di Udine e 1.550.000 per quello di Pordenone) e 6.937.000 per nuove opere e manutenzione straordinaria. "Fra i lavori della rete ex provinciale che avvieremo a brevissimo - ha aggiunto Damiani - vi sono le rotatorie di Cavalicco e di Adegliacco, nonché i lavori di allargamento della sede stradale e del ponte nell'abitato di San Pietro di Ragogna. Entro l'anno avvieremo sicuramente anche le rotatorie di Salt, di Roveredo in Piano e di Fontanafredda". La società regionale intende altresì avviare la progettazione di opere molto attese dal territorio, fra cui il collegamento fra la SP 91 di Beligna e la SP 8 Aquileiense nell'incrocio con la SP 26 della Colombara e il nuovo ponte sul canale Cucchini, opere già finanziate dalla Regione per complessivi 6.850.000 euro. "Il programma di FVG Strade, integrato dalla prosecuzione dei lavori in delegazione amministrativa (fra cui quelli relativi alla Strada del Mobile), dal completamento delle opere commissariali (che termineranno nel 2018 con l'avvio delle rotatorie sulla SR 354) e dalle opere e servizi di manutenzione ordinaria dell'intera rete regionale ed ex provinciale (per oltre 15 milioni di euro) - ha concluso Damiani - mira a garantire la sicurezza e l'efficienza dell'intera rete delle infrastrutture stradali, regionali ed ex provinciali oggi affidata ad un unico gestore". Damiani ha evidenziato che, nel triennio 2014-2017, FVG Strade ha realizzato produzioni (lavori e servizi) nell'ambito delle nuove opere e delle manutenzioni ordinarie e straordinarie per oltre 80 milioni di euro. Nel corso della conferenza stampa è stato comunicato, inoltre, come tutto il sistema delle ciclovie sarà gestito da FVG Strade; la Regione ha dato, infatti, indirizzo alla società regionale di creare il nucleo operativo ciclabile per consentire un ragionamento compiuto sull'intero sistema.