stampa
  invia
Archivio News
31 ottobre 2011
03 NOVEMBRE - CHIUSURA UFFICI DI TRIESTE
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. informa che, in occasione della festività del Santo Patrono, giovedì 03 novembre gli uffici della sede di Trieste rimarranno chiusi. 

Saranno normalmente aperti gli uffici della sede operativa di Udine (tel. 040-5604.300) e del Centro di Manutenzione di Pordenone (tel. 040-5604.400).
26 ottobre 2011
SICUREZZA STRADALE: PREMIAZIONI DEL CONCORSO "SICURAMENTE"
La Regione non è impegnata esclusivamente a realizzare grandi infrastrutture per favorire la ripresa e la crescita economica del Friuli Venezia Giulia, ma si prodiga anche per diffondere la cultura della sicurezza stradale tra i giovani, affinchè possano divenire efficaci comunicatori di comportamenti virtuosi al volante o alla guida di mezzi a due ruote.
Sono questi i motivi che hanno spinto l'Amministrazione regionale ad avviare insieme a FVG Strade SpA e all'Ufficio Scolastico Regionale la campagna di educazione "SicuraMENTE" rivolta agli alunni ed agli studenti delle scuole del Friuli Venezia Giulia, nel cui ambito si sono svolte lo scorso 20 ottobre ad Udine le premiazioni del concorso di idee (riservato agli istituti superiori) per la realizzazione di una campagna pubblicitaria sulla sicurezza stradale, con la partecipazione degli assessori regionali alla Viabilità e ai Trasporti Riccardo Riccardi, ed alla Salute e alle Politiche sociali Vladimir Kosic, del direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale Daniela Beltrame e del presidente di FVG Strade Giorgio Santuz. Al concorso, promosso di concerto tra Regione, FVG Strade, Ufficio Scolastico Regionale, Polizia stradale, Aziende per i Servizi Sanitari, Università di Udine e di Trieste, hanno partecipato circa 3.000 allievi delle classi II e IV di dieci scuole di tutte le province della regione.

Nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi presso l'istituto "Bonaldo Stringher" di Udine, lo stesso Riccardi ha voluto sottolineare l'entusiasmo con il quale numerosi gruppi di studenti hanno aderito al concorso, proponendo una cinquantina di elaborati che il direttore Beltrame ha definito di ottima qualità, a testimonianza della sensibilità degli studenti, delle famiglie e degli insegnanti per questa iniziativa. Una Regione moderna e impegnata a valorizzare i traffici, ad ottimizzare la percorribilità delle strade, ad adeguare la propria rete viaria - ha osservato l'assessore Riccardi - non può permettersi di trascurare gli aspetti legati all'educazione stradale che debbono diventare materia d'insegnamento nelle scuole. Questa campagna è un primo passo, secondo Riccardi, che sarà seguito da altre iniziative di sensibilizzazione, mirate soprattutto ai più giovani, ampliando il target dei ragazzi da coinvolgere nella campagna (da 3 a 4.000 allievi) ed il numero delle scuole interessate (15 istituti superiori). L'assessore Kosic ha quindi ricordato gli obiettivi principali della Regione nel settore della salute, tra i quali vi è certamente la riduzione delle vittime di incidenti stradali: soltanto con la mente libera, con serenità e attenzione - ha affermato Kosic - è possibile guidare con maggiore sicurezza. Le iniziative in atto, e gli interventi dell'Amministrazione regionale per migliorare la viabilità, per Kosic hanno già consentito di ridurre le vittime della strada, ma le cifre dell'incidentistica stradale sono ancora alte ed un ulteriore e fondamentale passo è proprio quello compiuto attraverso azioni di sensibilizzazione diretta, come "SicuraMENTE", efficace "alleanza" tra le istituzioni per promuovere la vita e la sicurezza sulle strade.

La cerimonia, condotta dal giornalista Mario Mirasola, è stata animata dagli interventi dei dirigenti scolastici del "Volta" di Trieste e "Stringher" di Udine, Clementina Frescura ed Anna Maria Zilli, di Laura Tamburini, coordinatore del progetto per l'Ufficio Scolastico Regionale, e di Alberto Polimanti, regista della trasmissione Rai "A ruota libera". A vincere il primo premio nelle diverse sezioni, come stabilito da una giuria di esperti nominata per l'analisi di tutti gli elaborati presentati, sono stati gli istituti "Alessandro Volta" di Trieste per la sezione letteraria, "Dante Alighieri" di Gorizia per la sezione musica e spettacolo, "Giovanni Antonio Pujati" di Sacile per la sezione arti figurative. I numerosi riconoscimenti hanno consentito di assegnare complessivamente 15.000 euro ai gruppi di ragazzi partecipanti.

26 ottobre 2011
INFRASTRUTTURE: ENTRA NEL VIVO LA SISTEMAZIONE DELLA SR 56
Riccardo Riccardi, assessore regionale alle Infrastrutture e Commissario per l'emergenza sulla A4, ha posato lo scorso 17 ottobre la prima pietra di una nuova rotatoria sulla strada regionale 56, alla presenza del Presidente di FVG Strade, Giorgio Santuz, e degli amministratori locali.
Prosegue quindi il cammino del progetto della Regione, tramite il suo braccio operativo costituito da FVG Strade SpA, per favorire la percorrenza della strada regionale 56 "di Gorizia" e mettere in sicurezza la viabilità in corrispondenza degli abitati tra l'intersezione della strada per Pradamano e il bivio per Cormons. 
I lavori riguardano il km 17,500 della regionale 56 e sono stati consegnati per mettere in sicurezza l'intersezione tra le vie della Stazione e via Palmarina, che consentirà di eliminare l'impianto semaforico e di snellire il traffico lungo la ex statale detta "Goriziana". 
La Regione si è altresì impegnata a realizzare due ulteriori piccole rotonde, a servizio di quella al km 17,500 della quale  sono stati consegnati i lavori, e la relativa viabilità di raccordo. Il presidente di FVG Strade Giorgio Santuz ha parlato dello sforzo di questo ente regionale, che sta operando contemporaneamente e con grande efficacia in numerosi cantieri.
17 ottobre 2011
LAVORI URGENTI DI RIPARAZIONE DI UNA CONDOTTA DELLA RETE IDRICA SULLA STRADA COSTIERA
Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. comunica che nei prossimi giorni, dalle ore 7,00 di martedì 18 a tutta la giornata di sabato 22, sulla strada costiera SR 14 al km. 146+146 saranno effettuati da Acegas Aps urgenti lavori per la riparazione di una condotta della rete idrica. Saranno pertanto istituiti un restringimento della carreggiata e, all’occorrenza, un senso unico alternato regolato da movieri o impianto semaforico.
Con l’emissione di apposita ordinanza, Fvg Strade ha fatto obbligo all’impresa esecutrice di installare la necessaria segnaletica secondo le norme prescritte dal Codice della Strada, nonché di segnalare la probabilità del formarsi di code in corrispondenza del cantiere sia in località Bivio Tre Noci (Sistiana) che in località Bivio Castello di Miramare (Trieste).
In corrispondenza del cantiere sarà istituita una prima limitazione di velocità a 50 km/h e successive limitazioni a 30 km/h, oltre al divieto di sorpasso per tutti gli autoveicoli.
12 ottobre 2011
13/10/2011: POSSIBILI DISSERVIZI CON LA RETE DATI E TELEFONICA DELLA SEDE DI UDINE

Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. avvisa l'utenza che, causa lavori, potrebbero verificarsi alcuni disservizi con la rete telematica e telefonica della sede operativa aziendale di Udine nel pomeriggio di giovedì 13 ottobre.

Scusandoci anticipatamente per eventuali disagi arrecati, ricordiamo che resta comunque attivo e contattabile per qualsiasi evenienza il centralino unico aziendale al numero 040-5604200.

7 ottobre 2011
SICUREZZA STRADALE E SCUOLE - SI PRESENTA IL PROGETTO "SicuraMENTE"
Far conoscere il progetto di sicurezza stradale "SicuraMENTE", che quest’anno entrerà nelle scuole primarie del Medio e Basso Friuli, a tutti i Sindaci, dirigenti scolastici e docenti degli oltre venti comuni coinvolti. Questo l’obiettivo dell’incontro di martedì 11 ottobre alle ore 11.00 presso la sala convegni di Villa Manin a Passariano di Codroipo dove, oltre ad amministratori ed insegnanti, saranno presenti anche i comandanti della Polizia Locale dei Comuni coinvolti che avranno un ruolo fondamentale nella formazione in classe, non più però attraverso iniziative episodiche e isolate, ma coordinate dal progetto "SicuraMENTE".
Un progetto interistituzionale senza precedenti di durata triennale, che coinvolge Regione Friuli Venezia Giulia, Ufficio scolastico Regionale, Fvg Strade SpA, Università di Trieste e di Udine, A.S.S. e Polizia stradale, e all’interno del quale sono previste numerose attività di formazione e sensibilizzazione per bambini e studenti come quelle già avviate di un Concorso per l’ideazione di una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza da parte dei ragazzi, diverse attività di peer education e l’attivazione del sito (http://sicuramente.fvgstrade.it ) con corsi on line.
6 ottobre 2011
VENERDI' 07/10/11 DALLE ORE 14,00 LAVORI SULLA RETE DATI FVGS - SEDE DI UDINE
Friuli Venezia Giulia Strade SpA avvisa l'utenza che nel pomeriggio di venerdì 07 ottobre presso gli uffici della sede di Udine verrà attuata la migrazione della rete dati, telefonia compresa, sulla nuova rete in fibra ottica.
Tali lavori permetteranno un miglioramento dei servizi di rete offerti, che risulteranno maggiormente adeguati per portata dati e velocità.

Nel pomeriggio di domani, quindi, non sarà possibile utilizzare i servizi di rete nella sede operativa di Udine; secondo i tecnici, potrebbero verificarsi alcuni disservizi anche per i collegamenti tra le sedi di Trieste-Udine-Porcia (Pn).
Poichè le linee telefoniche risultano collegate alla rete dati, nello stesso pomeriggio potranno verificarsi disservizi anche nelle comunicazioni telefoniche. Rimane comunque attivo il centralino unico aziendale della sede di Trieste (040 - 5604200), cui ci si potrà rivolgere in caso di necessità.

La Società assicura che i tecnici lavoreranno il più velocemente possibile, onde poter contenere al massimo gli inevitabili disservizi.

3 ottobre 2011
FLAIBANO - LA SICUREZZA DELLA SR 463 E' UNA PRIORITA'
"La messa in sicurezza della strada regionale 463 'del Tagliamento', soprattutto in prossimità della frazione di Sant'Odorico, è sicuramente una priorità per FVG Strade, la cui missione non è soltanto la costruzione di nuove opere ma soprattutto l'investimento nella manutenzione del sistema viario ordinario del Friuli Venezia Giulia".
Lo ha affermato sabato scorso l'assessore regionale alla Viabilità e Infrastrutture di trasporto, Riccardo Riccardi, nel corso dell'incontro con il sindaco di Flaibano, Stefano Fabbro e con la Giunta comunale del comune collinare, presenti il presidente e il direttore di FVG Strade SpA, Giorgio Santuz e Oriano Turello.
La strada, da qualche anno di competenza regionale, presenta diversi punti di intersezione caratterizzati da una certa pericolosità, soprattutto perchè risulta attraversata sempre più frequentemente da traffico pesante che la utilizza come collegamento alternativo alle arterie viarie principali.