stampa
  invia
Archivio News
30 marzo 2012
REVOCATO OBBLIGO DI PNEUMATICI DA NEVE E RIAPERTA S.R. 552 "DEL PASSO REST"
Dopo le autostrade, anche per le strade regionali del Friuli Venezia Giulia dal 31 marzo scatta la revoca dell’obbligo di viaggiare con pneumatici invernali o catene a bordo.

Lo rende noto Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A., che ha emesso nei giorni scorsi un’apposita ordinanza permettendo la revoca anticipata di tale obbligo sulle strade di competenza dell’Ente (inizialmente previsto in vigore sino al 15 aprile) dato il permanere delle alte temperature sia in zona di pianura che in zona di montagna e considerato il perdurare anche nel medio periodo di tali condizioni, come da previsioni meteorologiche che definiscono poco probabile la possibilità di precipitazioni atmosferiche a carattere nevoso anche ad alta quota.
Tale revoca sarà segnalata sui tratti stradali interessati mediante l’oscuramento della segnaletica d’obbligo e prescrizione, secondo le norme previste dal Nuovo Codice della Strada.

Sempre in considerazione delle mutate condizioni meteorologiche e del previsto permanere delle alte temperature, alle ore 15.00 di venerdì 30 marzo, con notevole anticipo rispetto al passato, FVG Strade riaprirà al traffico la S.R. 552 “del Passo Rest” dal km. 7+200 in loc. Caprizzi – Ponte Tagliamento al km. 23+800 in loc. Maleon.

29 marzo 2012
DOMENICA 1 APRILE CHIUSA LA S.R. 351 A GRADISCA
Interdizione temporanea al transito lungo via Trieste in Comune di Gradisca d’Isonzo dalle ore 8,00 alle 19,00 di domenica 1° aprile con deviazione del traffico lungo la S.R. 252 “di Palmanova”, la S.R. 305 “di Redipuglia” e le strade comunali adiacenti.

Lo rende noto Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A., che ha emesso nei giorni scorsi un’apposita ordinanza per permettere i lavori di potenziamento del collettore fognario lungo la strada regionale 351 “di Cervignano” nel tratto in corrispondenza del chilometro 10+240 ad opera dell’impresa Adriastrade S.r.l.
Le limitazioni saranno indicate in loco dall’apposita segnaletica installata dall’impresa stessa, cui è fatto anche obbligo di regolamentare il traffico con proprio personale nell’eventualità di particolare intensità di traffico o del passaggio di mezzi di soccorso.

23 marzo 2012
REALIZZAZIONE VIABILITA' CICLABILE: CHIUSA AL TRAFFICO LA S.R. 512 A CAVAZZO CARNICO
Resterà chiusa al traffico veicolare e pedonale dal 26 marzo al 25 aprile la S.R. 512 “del lago di Cavazzo” dal km. 3+200 al km 3+400 in Comune di Cavazzo Carnico per permettere i lavori relativi alla realizzazione della viabilità ciclabile con infrastrutture per telecomunicazioni tra Tolmezzo e Cavazzo Carnico.

Lo rende noto Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A., gestore della viabilità regionale, che ha emesso nei giorni scorsi l’apposita ordinanza di deviazione del traffico; le deviazioni saranno indicate dalla segnaletica installata in loco dall’impresa esecutrice dei lavori, che avrà anche l’obbligo di regolamentare il traffico con proprio personale nell’eventualità del passaggio di mezzi di soccorso o adibiti a particolari urgenze o ancora in caso di particolare intensità di traffico.
19 marzo 2012
RICERCA DI MERCATO. Procedure negoziate relative agli interventi di manutenzione ordinaria inerenti l'Area Esercizio da effettuarsi nel corso dell’anno 2012
AVVISO - La Società Friuli Venezia Giulia Strade, al fine di garantire i principi di trasparenza e rotazione, effettua una ricerca di mercato per individuare gli operatori economici - in possesso di adeguata qualificazione economica-finanziaria e tecnico-organizzativa - interessati ad essere invitati nelle prossime gare a procedura negoziata da attivare nel corso dell'anno 2012 inerenti l'AREA ESERCIZIO.

Per tutti gli interessati, il testo integrale dell'avviso nonché il modulo di richiesta di partecipazione (DA FAR PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12,00 DEL 10 APRILE 2012) sono reperibili sul sito internet aziendale nella Sezione Home/Azienda/Ricerche di mercato.
13 marzo 2012
INAUGURATA LA ROTONDA DI CORDOVADO
13 marzo - "I problemi della viabilità del Friuli Venezia Giulia ci sono e non da oggi: con l'unità di tutte le forze stiamo cercando di risolverli e posso dire che con FVG Strade stiamo ribaltando la situazione con un programma puntuale, preciso, senza soluzioni faraoniche ma con progetti fattibili e soprattutto finanziati. Spesso non si tratta di grandi opere, ma dell'eliminazione di tanti punti neri e in questo modo rendiamo più fluidi i flussi di traffico e soprattutto portiamo più sicurezza per tutti".
13 marzo 2012
RIAPERTA IERI IN SERATA LA SR 14
FVG STRADE S.p.A. comunica che è stata riaperta al traffico ieri sera poco prima delle ore 20 la SR 14 "Strada Costiera", dopo la conclusione dei lavori di messa in sicurezza. 
La strada era stata infatti chiusa al traffico in entrambe le direzioni tra Miramare e Sistiana ieri verso le ore 15,30 a causa di un grosso masso pericolante posizionato sul costone roccioso in prossimità della località "Ai Filtri". Contrariamente alle prime stime che parlavano di 7 tonnellate, è stato poi verificato che le dimensioni del masso erano ancor più grandi, arrivando a pesare quasi 15 tonnellate. L'interdizione alla circolazione è stata quindi necessaria per permettere ai tecnici di lavorare il più agevolmente possibile per mettere in completa sicurezza la viabilità stradale. 
12 marzo 2012
CHIUSURA URGENTE SR 14 - STRADA COSTIERA
FVG STRADE S.p.A. comunica che dalle ore 13,30 di oggi sarà predisposto un senso unico alternato sulla SR 14 -Strada Costiera- al km. 141+800 (loc. Filtri) per la rimozione immediata di un masso pericolante di circa 7 tonellate; dalle ore 15,30 circa e fino al termine delle operazioni di messa in sicurezza: chiusura totale al traffico tra Miramare e Sistiana.
1 marzo 2012
EX FERROVIA REDIPUGLIA-CORMONS:SARA' DEMOLITO IL VIADOTTO DI FOGLIANO
Sarà finalmente abbattuto il viadotto della linea ferroviaria Redipuglia-Sagrado-Cormons, mai completata, che in comune di Fogliano attraversa la strada regionale 305, proprio davanti al palazzo municipale.
Lo stabilisce una convenzione firmata martedì 28 febbraio a Fogliano tra il presidente di FVG Strade Giorgio Santuz, il presidente della Provincia di Gorizia Enrico Gherghetta, e il sindaco Antonio Calligaris, alla presenza dell'assessore regionale alle Infrastrutture Riccardo Riccardi, il quale ha sottolineato che "quest'opera è compresa tra le tante, avviate dal 2008, che stanno letteralmente trasformando il collegamento sulla viabilità ordinaria tra Udine e la provincia di Gorizia, fino a Monfalcone". In proposito l'assessore ha citato i lavori sulla strada regionale 56 (nei comuni di Pradamano e Manzano, la variante di Premariacco, le opere già completate a Buttrio, i cantieri di San Giovanni al Natisone) e quelli di Mariano del Friuli, nonché una rotatoria proprio qui a Fogliano (il cui cantiere è stato successivamente visitato da Riccardi, dal sindaco e da Santuz), e i progettati interventi a Monfalcone. "In soli tre anni siamo riusciti a decidere, programmare, trovare le risorse (per circa 42,5 milioni di euro), approvare i progetti, avviare i lavori. Credo che questo sia il risultato di uno sforzo comune di tutti", ha detto Riccardi, ringraziando sia la Provincia di Gorizia che i vertici di FVG Strade.