stampa
  invia
Archivio News
22 ottobre 2015
CONSEGNATI I LAVORI PER ROTATORIA DI MONFALCONE SULLA SS 14
L'assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro ha consegnato oggi a Monfalcone (GO) i lavori per la realizzazione della rotatoria lungo la strada statale 14, all'intersezione con via Timavo.
L'intervento rientra nel piano di riqualificazione della statale 14, nel tratto monfalconese, che prevede la realizzazione di quattro rotatorie.

Per Santoro "si tratta di un lavoro di equipe che ha consentito lo sblocco di questa e altre opere da realizzarsi a Monfalcone, a dimostrazione di come la buona volontà degli enti e delle amministrazioni non sia sufficiente se non c'è anche una sinergia operativa e concreta per la risoluzione dei problemi".

L'assessore ha sottolineato come "il progetto nella sua semplicità porrà grande attenzione al contesto di negozi, attraversamenti e parcheggi. Durante i lavori il cantiere potrà comportare qualche disagio, ma finalizzato al risultato a cui puntiamo, ovvero completare in 130 giorni la realizzazione dell'opera, sarà un tempo che passerà in fretta".

Per il sindaco di Monfalcone Silvia Altran, che ha partecipato alla consegna dei lavori assieme a Giorgio Damiani, presidente di Friuli Venezia Giulia Strade SpA, committente dell'opera, "il nostro è un territorio di attraversamento e quindi siamo molto felici che queste opere ferme dal 2006 vedano finalmente la realizzazione, per risolvere i problemi legati al traffico e alla sicurezza della circolazione".

La rotatoria verrà realizzata in corrispondenza dell'intersezione di via Timavo con la strada statale 14, tratto di via Colombo. L'opera consentirà di eliminare il semaforo attualmente in funzione e di completare il sistema viario con la rotatoria di via Portorosega, i cui lavori stanno per concludersi.

Dopo analisi dei flussi di traffico, della disposizione degli accessi privati e dello spazio disponibile tra gli edifici, il progetto prevede la realizzazione di una rotatoria a tre rami di 39 metri di diametro esterno e una strada complanare a senso unico posta a nord per consentire l'accesso in sicurezza agli edifici pubblici e privati.
Sono stati previsti, inoltre, due passaggi pedonali dotati di aiuola protetta in corrispondenza delle isole spartitraffico della rotatoria, per consentire l'attraversamento di una sola corsia per volta. 
L'importo dei lavori ammonta a 220.465,00 euro; l'appalto è stato affidato alle ditte Tecno.Geo Srl e Avianese Asfalti Srl.