stampa
  invia
Archivio News
19 maggio 2016
VENERDI 20 MAGGIO - 13^ TAPPA DEL 99° GIRO D'ITALIA: PALMANOVA - CIVIDALE DEL FRIULI
Venerdì 20 maggio continua nella nostra regione il 99° Giro d'Italia con la Tappa 13: Palmanova - Cividale del Friuli (km. 170), con partenza da Palmanova (UD) alle ore 12,30 ed arrivo previsto (calcolando la media più alta) alle ore 16,57 a Cividale del Friuli.
Il percorso di gara interesserà la viabilità dei seguenti Comuni della provincia di Udine: Palmanova, San Giovanni al Natisone, Cividale del Friuli, Savogna, Stregna, Remanzacco, Torreano, San Vito al Torre, Manzano, San Pietro al Natisone, Grimacco, San Leonardo, Faedis, Chiopris Viscone, Premariacco, Pulfero, Drenchia, Moimacco e Attimis.

Al fine di garantire lo svolgimento della manifestazione e la sicurezza della circolazione stradale la Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Udine ha emesso apposita ordinanza di sospensione temporanea della circolazione veicolare nella giornata di venerdì 20 maggio 2016 su tutto il percorso della competizione.
In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà inizio 45 (quarantacinque) minuti prima del transito della carovana pubblicitaria (che partirà alle ore 11,00) e terminerà al passaggio del veicolo recante il catello mobile "fine gara ciclistica" seguito dal motociclista con bandiera rossa. [POI RETTIFICATO: 45 (quarantacinque) minuti prima del transito della scorta tecnica della Polizia Stradale che precede i concorrenti e 10 (dieci) minuti prima del transito della carovana pubblicitaria].
Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione:
- è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia dei tratti sottoposti al movimento dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nei tratti soggetti alla limitazione sopraindicata);-
- è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso di gara (ovvero sulle corsie o nei tratti gravati dalla limitazione sopraindicata);
- è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o aree che intersecano ovvero che si immettono su quella riservata al transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell'organizzazione;
- è vietato sia ai conducenti dei veicoli sia ai pedoni l'attraversamento del percorso di gara
.

Gli Organi di Polizia stradale di cui all'art. 12 del D.Lgs. n. 285/1992 sono incaricati dell'esecuzione dell'ordinanza prefettizia e della verifica del rispetto delle prescrizioni imposte, nonché di quelle dell'autorizzazione allo svolgimento della manifestazione.
L'organizzazione predisporrà un idoneo servizio e, ove necessario, una specifica segnaletica in corrispondenza delle intersezioni stradali ubicate sul tracciato della corsa in modo che tutti gli utenti della strada siano resi edotti della sospensione temporanea (o delle limitazioni) della circolazione.

Inoltre il Prefetto, con successiva ordinanza, ha ordinato la sospensione della circolazione veicolare nella giornata di venerdì 20 maggio 2016 lungo i seguenti tratti stradali e secondo le seguenti modalità:

1- tratto in salita compreso tra località Ieronizza e località Montemaggiore (ricadente nel Comune di Savogna): sospensione dalle ore 12,00 alle ore 15,00;
2- tratto in discesa compreso tra loc. Montemaggiore e loc. Cepletischis (ricadente nel Comune di Savogna): sospensione dalle ore 12,30 alle ore 15,30;
3- tratto in salita compreso tra loc. Clodig (ricadente nel Comune di Grimacco) e loc. Crai (ricadente nel Comune di Drenchia): sospensione dalle ore 12,00 alle ore 15,30;
4- tratto in discesa compreso tra loc. Crai (ricadente nel Comune di Drenchia) ed il Comune di Stregna: sospensione dalle ore 13,00 alle ore 16,00;
5- tratto compreso tra Attimis, Porzus, Canebola e Bivio canali di Grivò (ricadente nei Comuni di Attimis e Faedis): sospensione dalle ore 13,30 alle ore 17,00. Nel tratto in salita compreso tra Attimis e Porzus la sospensione della circolazione potrà essere anticipata in qualsiasi momento in caso di intervenuta indisponibilità delle aree destinate a parcheggio in loc. Porzus. Sarà inoltre consentito il transito sino alle ore 14,30 a biciclette e moto provenienti da Attimis;
6- tratto compreso tra Canali di Grivò, Valle e Campeglio (ricadente nel Comune di Faedis): sospensione dalle ore 14,30 alle ore 18,00. Nel tratto in salita compreso tra Attimis e Porzus la sospensione della circolazione potrà essere anticipata in qualsiasi momento in caso di intervenuta indisponibilità delle aree destinate a parcheggio in loc. Valle. Sarà inoltre consentito il transito sino alle ore 15,00 a biciclette e moto;
7- tratto della SR 356 "di Cividale", ricadente nel Comune di Faedis, compreso tra il km 18+250 ed il km 18+500: sospensione dalle ore 14,00 alle ore 16,30;
8- tratto comunale extraurbano ricadente nel Comune di Savogna compreso tra loc. Polava ed il confine di Stato: sospensione dalle ore 12,30 alle ore 15,30.

Tra gli allegati a lato è possibile visionare copia delle Ordinanze prefettizie, oltre che la planimetria e l'altimetria della 13^ tappa del 99° Giro d'Italia.