stampa
  invia
Archivio News
21 maggio 2016
DOMENICA 22 MAGGIO: COMPETIZIONE CICLISTICA "GRANFONDO GIRO D'ITALIA"
Domenica 22 maggio 2016 si terrà la competizione ciclistica riservata alla categoria Cicloamatori Internazionali denominata "GRANFONDO Giro d'Italia", con partenza da Cividale del Friuli (località Corso Paolino d'Aquleia) alle ore 8,30 ed arrivo nel medesimo comune (località Via Gaetano Perusini) previsto alle ore 11,00 per il Percorso Agonistico Mediofondo ed alle ore 13,00 per il Percorso Agonistico Granfondo, con chiusura gara entro le ore 15,30, che interesserà la viabilità dei seguenti comuni ricadenti nella provincia di Udine: Cividale del Friuli, Savogna, Stregna, Remanzacco, Torreano, San Pietro al Natisone, Grimacco, San Leonardo, Faedis, Pulfero, Drenchia, Moimacco e Attimis. Per consentire lo svolgimento della manifestazione e la sicurezza della circolazione, la Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Udine ha emesso ordinanza di sospensione temporanea della circolazione veicolare nella giornata di domenica 22 maggio 2016 su tutto il percorso della competizione. E'disposta in ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione per la durata di 30 (trenta) minuti decorrenti dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "inizio gara ciclistica" fino al passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" seguito dal motociclista con bandiera rossa con le seguenti eccezioni: 1- PERCORSI GRANFONDO E MEDIOFONDO: sospensione della circolazione nel senso contrario alla marcia dei concorrenti per 2 (due) ore a decorrere dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" lungo i seguenti tratti stradali: 1.1. Savogna - Via Faeta inizio salita Monte Maggiore (km. 20+100 di gara), Monte Maggiore, Cepletischis, Passo San Martino, Clodig frazione Liessa innesto S.P. n. 45 km 9+600 (km. 43+300 di gara); 1.2. Clodig S.P. n. 45 km. 10+000 salita per Crai (km. 43+300 di gara), Oznebrida, Drenchia, Crai, Tribil superiore, Stregna fino a frazione Zamir innesto S.P. n. 47 km. 3+400 (km. 67+700 di gara); 2- SOLO PERCORSO GRANFONDO: sospensione della circolazione nel senso contrario alla marcia dei concorrenti per 2 (due) ore a decorrere dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "fine gara ciclistica" lungo il seguente tratto stradale: - Attimis, incrocio Via Campolongo inizio salita Cima Porzus (km. 100+900 di gara), Porzus, Cima Porzus, Canebola, intersezione strada Canali di Grivò, Canali di Grivò, Valle, Colloredo, Campeglio, innesto S.R. n. 356 km 22+150 (km. 133+900 di gara).
.